domenica 11 dicembre | 02:10
pubblicato il 14/ott/2013 09:07

Berlusconi: Stefano, votare subito. No attesa interdizione

Berlusconi: Stefano, votare subito. No attesa interdizione

(ASCA) - Roma, 14 ott - ''Incandidabilita' e interdizione sono istituti diversi, con effetti differenti''. Il presidente della Giunta per le elezioni del Senato, Dario Stefano (Sel), spiega perche' non si poteva aspettare la sentenza definitiva dei giudici del processo Mediaset sull'interdizione per Silvio Berlusconi. In un'intervista al quotidiano 'Il Corriere della Sera'', Stefano aggiunge che ''la decisione della Cassazione ha reso applicabile solo l'incandidabilita' sopravvenuta e non ancora l'interdizione, quindi la Giunta era obbligata a iniziare dal li'''. Il presidente della Giunta afferma inoltre di ''non essere a conoscenza'' della richiesta del Pdl di rinviare il voto dell'Aula del Senato e definisce il voto palese ''un segnale di grande civilta' parlamentare, in sintonia con i cittadini che ci chiedono trasparenza''. sgr/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina