domenica 22 gennaio | 14:01
pubblicato il 20/mar/2014 10:15

Berlusconi: Stefano, sentenze si rispettano (Gazzetta Mezzogiorno)

Berlusconi: Stefano, sentenze si rispettano (Gazzetta Mezzogiorno)

(ASCA) - Roma20 mar 2014 - ''La norma parla chiaro e delinea un duplice impedimento : la ineleggibilita' per interdizione dai pubblici uffici e la incandidabilita a seguito di condanna definitiva superiore ai 2 anni per reati gravi. E in uno Stato di diritto le leggi si applicano cosi' come le sentenze si rispettano''. Cosi' il senatore di Sinistra Ecologia Liberta Dario Stefano, presidente della giunta elezioni del Senato in un'intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno. ''E inoltre - prosegue l'esponente di Sel - e' quantomeno inusuale l'iniziativa della raccolta delle firme per chiedere la grazia al Capo dello Stato, e ritengo abbia fatto bene Napolitano a chiarire a piu' riprese i termini delle due prerogative. In ogni caso - conclude Stefano - e' utile ricordare una volta di piu' che anche in presenza di una eventuale grazia, non muterebbe l'impossibilita' di Berlusconi a candidarsi''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4