giovedì 08 dicembre | 05:01
pubblicato il 20/mar/2014 10:15

Berlusconi: Stefano, sentenze si rispettano (Gazzetta Mezzogiorno)

Berlusconi: Stefano, sentenze si rispettano (Gazzetta Mezzogiorno)

(ASCA) - Roma20 mar 2014 - ''La norma parla chiaro e delinea un duplice impedimento : la ineleggibilita' per interdizione dai pubblici uffici e la incandidabilita a seguito di condanna definitiva superiore ai 2 anni per reati gravi. E in uno Stato di diritto le leggi si applicano cosi' come le sentenze si rispettano''. Cosi' il senatore di Sinistra Ecologia Liberta Dario Stefano, presidente della giunta elezioni del Senato in un'intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno. ''E inoltre - prosegue l'esponente di Sel - e' quantomeno inusuale l'iniziativa della raccolta delle firme per chiedere la grazia al Capo dello Stato, e ritengo abbia fatto bene Napolitano a chiarire a piu' riprese i termini delle due prerogative. In ogni caso - conclude Stefano - e' utile ricordare una volta di piu' che anche in presenza di una eventuale grazia, non muterebbe l'impossibilita' di Berlusconi a candidarsi''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni