sabato 03 dicembre | 08:38
pubblicato il 01/ago/2013 09:08

Berlusconi: Stefano, Senato puo' far scattare interdizione in un mese

Berlusconi: Stefano, Senato puo' far scattare interdizione in un mese

(ASCA) - Roma, 1 ago - L'iter per l'interdizione di Silvio Berlusconi in caso di condanna nel processo per i diritti tv potrebbe partire ''subito, non appena verra' notificata al Senato, e quindi alla Giunta per le elezioni e le autorizzazioni, la sentenza della Cassazione''. A spiegarlo, in un'intervista a 'Repubblica', e' stato il presidente della Giunta per le elezioni e le autorizzazioni del Senato, Dario Stefano. Dalle pagine del quotidiano romano il senatore di Sel ha spiegato che ''prima di arrivare in aula, la Giunta dovra' consumare una 'procedura di contestazione dell'elezione', che ha peculiarita' tipiche di un procedimento giurisdizionale, prevista e disciplinata dal Regolamento per la verifica dei poteri''. Per quel che riguarda i tempi per un pronunciamento Stefano e' convinto ''che nell'arco di un mese dalla notifica della Cassazione possa maturare un pronunciamento definitivo''. Ad ogni modo ''ai fini della decadenza sara' necessario adottare decisioni, sia in giunta che in aula, soggette alla votazione a maggioranza. Questo significa che non si puo' escludere nessun tipo di esito''.

''Un'eventuale condanna - ha poi chiarito il senatore - lascera' intatto il mio proposito di non condizionare con un approccio politico il compito che ci e' stato affidato e di mettere tutti nelle migliori condizioni di decidere in serenita' e nel merito''. Quanto alla possibilita' che il voto segreto possa 'salvare' l'ex premier, Stefano ha auspicato che ''prevalga il buonsenso e si riesca a dimostrare al Paese che ci sono leggi e dispositivi che vengono applicati allo stesso modo per chiunque, indipendentemente dall'appartenenza politica''.

com-brm/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari