lunedì 20 febbraio | 18:47
pubblicato il 25/nov/2013 11:18

Berlusconi: Stefano (Sel), rispettare sentenze e no a marce

Berlusconi: Stefano (Sel), rispettare sentenze e no a marce

(ASCA) - Roma, 25 nov - ''Da parlamentare alla prima esperienza non solo spero che non ci siano marce con chiaro intento finalizzato a condizionare i lavori dell'Aula del Senato il 27 novembre, ma anche che non si assista piu' ad opposti estremismi su una questione che in uno Stato di diritto non dovrebbe essere oggetto di contesa politica. Vale a dire l'applicazione delle leggi vigenti e il rispetto delle sentenze di condanne definitive''. Lo afferma Dario Stefano, di Sinistra Ecologia Liberta' e presidente della Giunta elezioni del Senato in un'intervista sulla Gazzetta del Mezzogiorno e riferendosi alla questione della decadenza di Silvio Berlusconi.

red-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia