sabato 03 dicembre | 16:51
pubblicato il 09/set/2013 12:00

Berlusconi/ Stefano: credo che in Giunta si voterà domani

"seguiamo il regolamento, subito le questioni pregiudiziali"

Berlusconi/ Stefano: credo che in Giunta si voterà domani

Roma, 9 set. (askanews) - "Credo di sì": così il presidente della Giunta per le immunità del Senato Dario Stefano (Sel), ha risposto a una domanda sulla possibilità che le questioni pregiudiziali sul caso Berlusconi poste dal relatore Andrea Augello in Giunta siano votate già domani sera. Stefano si è rifiutato di fare previsioni sul complesso dei lavori della Giunta a proposito dell'ipotesi di decadenza di Silvio Berlusconi dalla carica di parlamentare dopo la condanna per frode fiscale e si è limitato a ribadire che "la Giunta si attiene al regolamento. Il relatore ha presentato delle questioni pregiudiziali che vanno quindi esaminate in base all'articolo 93 e non, come ci si aspettava, una proposta fondata sull'articolo 10" (c'è una proposta di merito sulla decadenza o meno del leader del Pdl).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari