sabato 25 febbraio | 15:35
pubblicato il 25/nov/2013 12:00

Berlusconi: sono costretto a restare in campo

Con il Nuovo centrodestra è indispensabile che resti

Berlusconi: sono costretto a restare in campo

Roma, 25 nov. (askanews) - "Sono costretto a restare in campo nonostante la mia veneranda età e le alternative che mi piacciono molto, come seguire il Milan". Lo ha detto Silvio Berlusconi durante la conferenza stampa nella sede di Forza Italia. "Ero ben felice dopo 20 anni di militanza politica" di ritirarmi - ha spiegato il Cavaliere - ma adesso "non ho motivi urgenti per fare un passo indietro e poi con la nascita del Nuovo centrodestra è indispensabile che io rimanga per avviare Forza Italia". Berlusconi ha aggiunto che i sondaggi danno la nuova Forza Italia al 21% e il partito di Angelino Alfano al 3,9. "Sommati fanno il 25% e superano di due punti la coalizione di sinistra, ma so che per vincere abbiamo bisogno di 5 punti in più".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech