venerdì 09 dicembre | 09:10
pubblicato il 25/nov/2013 12:00

Berlusconi: sono costretto a restare in campo

Con il Nuovo centrodestra è indispensabile che resti

Berlusconi: sono costretto a restare in campo

Roma, 25 nov. (askanews) - "Sono costretto a restare in campo nonostante la mia veneranda età e le alternative che mi piacciono molto, come seguire il Milan". Lo ha detto Silvio Berlusconi durante la conferenza stampa nella sede di Forza Italia. "Ero ben felice dopo 20 anni di militanza politica" di ritirarmi - ha spiegato il Cavaliere - ma adesso "non ho motivi urgenti per fare un passo indietro e poi con la nascita del Nuovo centrodestra è indispensabile che io rimanga per avviare Forza Italia". Berlusconi ha aggiunto che i sondaggi danno la nuova Forza Italia al 21% e il partito di Angelino Alfano al 3,9. "Sommati fanno il 25% e superano di due punti la coalizione di sinistra, ma so che per vincere abbiamo bisogno di 5 punti in più".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni