domenica 26 febbraio | 14:00
pubblicato il 16/apr/2014 11:59

Berlusconi: Sisto (FI), decisione equilibrata ma restano anni anomalie

(ASCA) - Roma, 16 apr 2014 - ''Il provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Milano e' equilibrato: non c'erano motivi per non concedere l'affidamento in prova di Silvio Berlusconi, peraltro a fronte di un'attivita' politica storicamente certificata''. Cosi', ad Omnibus, il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto, per il quale ''farneticanti motivi ostativi probabilmente esistono solo nella testa di D'Alema e Casson, che continuano a scambiare le vicende giudiziarie con un'occasione di eliminazione politica dell'avversario''. ''Se l'agibilita' politica riconosciuta a Silvio Berlusconi e' ragionevole - prosegue Sisto -, non si puo' pero' dimenticare da dove proviene questo provvedimento: nei confronti di Berlusconi abbiamo assistito, negli anni, ad una serie di anomalie giudiziarie nei tempi, forme e contenuti''.

''Insomma - conclude il deputato -, non si puo' avere la memoria tanto corta da dimenticare che la giustizia ha visto Silvio Berlusconi come 'cliente privilegiato'''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech