giovedì 19 gennaio | 03:30
pubblicato il 14/giu/2011 21:38

Berlusconi si 'aggrappa' al fisco. Ma si allargano crepe Pdl

Per premier altra giornata nera. E Micciché strizza occhio al Pd

Berlusconi si 'aggrappa' al fisco. Ma si allargano crepe Pdl

Roma, 14 giu. (askanews) - Per dimenticare la batosta referendaria, Silvio Berlusconi aveva pianificato una fuga in Sardegna. Dodici ore al massimo, questo era il programma, per rilassarsi e forse rimuovere quei ventisei milioni di italiani che hanno votato sì ai quesiti e messo in difficoltà l'esecutivo. Atterrato a tarda sera a Olbia, Berlusconi aveva in programma per il giorno dopo, alle 13, il consiglio dei ministri. Ma al suo risveglio il Cavaliere ha appreso la tristissima notizia della morte dell'amico di una vita, il suo ex compagno di banco Romano Comincioli. Un colpo talmente duro per il Cavaliere da riuscire a eclissare le tante rogne 'romane'. D'altra parte per Berlusconi la prossima settimana si annuncia decisiva e le incognite non mancano. Riferiscono di un incessante e infruttuoso pressing di Alfano e di parte dell'ex guardia azzurra su Berlusconi perché corteggi l'Udc di Pier Ferdinando Casini. Pressing pari a quello messo in campo dallo stesso Berlusconi per convincere Giulio Tremonti ad osare di più sulla riforma fiscale. Qualche segnale, timido, è arrivato dal ministro dell'Economia, che però nella sostanza non arretra dalla linea rigorista e ribadisce: Mai una riforma in deficit. E poi c'è il sospetto, quello sì impossibile da dissolvere, che la Lega voglia apparire più divisa di quanto in realtà sia davvero. Un gioco delle parti in salsa padana che troverà soluzione solo dopo la sintesi di Pontida. E che avrà uno sbocco nel corso della verifica a Montecitorio, in agenda per il 22 giugno. I massimi dirigenti pidiellini ancora riflettono sulla possibilità di presentare una mozione di fiducia sul discorso del Cavaliere. Si valuta anche l'opzione della risoluzione, su cui chiamare a votare i deputati ma senza richiesta di fiducia. E questo anche per evitare che si apra il 'mercato' dei sì e dei no. Ma i big Pdl ancora non hanno sciolto i dubbi e continuano a soppesare costi e benefici. Se alla riforma del fisco sembra interessarsi, del Pdl Berlusconi invece parla a fatica. Lo descrivono disturbato, seccato dalle continue beghe interne, pronto a rimandare tutti all'azione di Angelino Alfano. Sembra siano arrivate a palazzo Grazioli alcune indiscrezioni su un certo attivismo di Gianfranco Micciché. Un attivismo che avrebbe superato il livello di guardia e che nei timori del Pdl potrebbe nascondere un gioco di sponda con il terzo Polo. Nel partito di maggioranza relativa, comunque, c'è la certezza che per risolvere il caso del leader di 'Forza Sud' bisognerebbe intervenire sul suo rapporto con il neosegretario Alfano, contrassegnato da anni di tensione in terra siciliana. Non è solo Micciché a preoccupare il Popolo delle libertà. I Responsabili sono sull'orlo dell'implosione e domani potrebbe verificarsi una drammatica conta interna, capace di culminare nel ribaltone alla guida del gruppo parlamentare con l'ascesa di Moffa e la 'deposizione' di Sardelli. E infine Gianni Alemanno, altro big inquieto nel partito. Pronto a mettere in discussione la tenuta nella maggioranza in chiave anti Lega, capace di alzare un minuto dopo Pontida - ha fatto sapere - ancora di più il livello dello scontro. Capace, riferiscono, di arrivare a minacciare l'uscita dai gruppi parlamentari del Pdl per contrastare la linea del senatùr.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina