lunedì 16 gennaio | 14:46
pubblicato il 26/apr/2014 15:56

Berlusconi: Schifani (Ncd), sbaglia tattica e fa gioco Grillo e sinistra

(ASCA) - Roma, 26 apr 2014 - ''Berlusconi sbaglia tattica elettorale e finisce con il fare il gioco di Grillo e della Sinistra. La sua mancata rivoluzione liberale dovrebbe semmai suggerirgli una autocritica costruttiva e non, come oggi, l'aggressione dei suoi naturali alleati''. Lo ha dichiarato in una nota il senatore del Nuovo Centrodestra Renato Schifani. ''La maturita' dimostrata dal Nuovo Centrodestra nel sostenere gli interessi dell'Italia non deve apparire a nessuno come limite alla replica dialettica. Il Ncd possiede la misura, le carte in regola e le idee per vincere. E' cio' che vogliamo. Non dimentichi, quindi, Berlusconi di avere il dovere di provare a vincere insieme con i suoi naturali sodali nella comune battaglia di centrodestra. E non dimentichi, per senso politico ed amor di Patria, chi sono gli avversari con cui scontrarsi. Chi perde di vista il valore delle idee confessa di incorrere nel rischio di non averne piu''', conclude Schifani. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%