giovedì 08 dicembre | 08:59
pubblicato il 08/nov/2013 16:46

Berlusconi: Schifani, da Csm decisione discutibile

Berlusconi: Schifani, da Csm decisione discutibile

(ASCA) - Roma, 8 nov - ''Il Csm, pur riconoscendo che la condotta del giudice Esposito ha un rilievo disciplinare, non ne dispone il trasferimento d'ufficio perche' si e' trattato di un unico episodio di esternazione. Una decisione quanto meno discutibile, che getta un'ulteriore ombra su una vicenda dove ha regnato fin dall'inizio il pregiudizio nei confronti del presidente Berlusconi. In un Paese normale, con una giustizia normale, anticipare in un'intervista le motivazioni di una sentenza prima che siano depositate sarebbe un fatto gravissimo. Da noi, invece, puo' accadere anche questo.

L'ennesima anomalia di un sistema che ha bisogno di profonde modifiche ''. Lo ha dichiarato il presidente dei senatori del Pdl, Renato Schifani. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni