lunedì 27 febbraio | 08:44
pubblicato il 16/mag/2013 19:14

Berlusconi: Santanche', da Zanda parole insolenti e deliranti

Berlusconi: Santanche', da Zanda parole insolenti e deliranti

(ASCA) - Roma, 16 mag - ''Qualcuno spieghi al Pdl il senso e gli obiettivi delle deliranti e insolenti dichiarazioni del capogruppo del Pd al Senato Zanda, in merito all'ineleggibilita' di Silvio Berlusconi, il presidente del Pdl che ha appena favorito la nascita del governo Letta insieme al partito di Zanda, e sull'inopportunita' di nominarlo senatore a vita''. E' quanto scrive il deputato del Pdl Daniela Santanche', che ha poi ribadito: ''Siamo da poche ore, governo e maggioranza che lo sostiene, al lavoro su provvedimenti importantissimi per l'economia, come quello che riguarda i debiti P.A., l'abolizione dell'Imu, le soluzioni per Cig ed esodati, qualcuno ci dica se stiamo perdendo tempo e ci stiamo impegnando inutilmente su tali temi che noi consideriamo prioritari ed urgenti per il paese'', ha concluso.

com-brm/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech