mercoledì 18 gennaio | 13:04
pubblicato il 23/nov/2013 12:47

Berlusconi: Romani (FI), inaccettabile accelerazione su decadenza

Berlusconi: Romani (FI), inaccettabile accelerazione su decadenza

(ASCA) - Roma, 23 nov - ''Non comprendiamo i continui riferimenti alla data del 27 novembre come giorno previsto per il voto in aula al Senato sulla decadenza del Presidente Berlusconi. Lo stesso Presidente Grasso ha riferito della calendarizzazione in aula, con riferimento al 27 novembre, ma in ogni caso dopo la conclusione dei lavori in aula della legge di stabilita'. Nell'ultima capigruppo si e' anche deciso che i lavori in aula inizieranno alla conclusione dei lavori in commissione. In sintesi dunque: conclusione dei lavori in commissione, passaggio in aula della legge di stabilita' e dopo, solo dopo, voto sulla decadenza. Non accetteremo in alcun caso, ed e' contraddetto dalle decisioni della capigruppo e dalle parole del Presidente, l'apertura di una finestra all'interno del percorso parlamentare della legge di stabilita'''. Lo dichiara in una nota Paolo Romani, vicepresidente e presidente pro-tempore del gruppo FI - PDL Senato. ''Gia' consideriamo come una imbarazzante forzatura la decisione di proseguire anche oggi e domani la discussione in commissione della legge di stabilita', non essendoci alcuna scadenza imprescindibile legata alla legge stessa, pur di arrivare al voto in aula entro la data del 27. Sottolineando, inoltre, che in commissione si sono esaminati finora solo circa il 10% degli emendamenti, ed il Governo, quindi, sta addirittura pensando di correre in soccorso chiedendo il voto di fiducia sulla stabilita', inammissibile per una legge cosi' controversa. Non accetteremo ulteriori accelerazioni del voto sulla decadenza, un voto gia' imposto in deroga a tutte le piu' basilari regole della democrazia'', conclude Romani.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Pd
Renzi a Napoli e Scampia: lontano da flash, vicino a difficoltà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa