domenica 04 dicembre | 13:52
pubblicato il 09/mag/2011 20:03

Berlusconi rilancia: Commissione inchiesta su pm. Fini: Assurdo

"Basta inutili insulti", insorge l'Anm e boccia riforma giustizia

Berlusconi rilancia: Commissione inchiesta su pm. Fini: Assurdo

Roma, 9 mag. (askanews) - La giornata della memoria delle vittime del terrorismo - tra loro anche tanti magistrati - non ferma l'ennesimo attacco di Silvio Berlusconi alle toghe, specialmente quelle del palazzo di giustizia di Milano, dove oggi il presidente del Consiglio si è recato per l'udienza del processo Mills che lo vede imputato per corruzione in atti giudiziari: il premier, in una pausa del dibattimento, è tornato a chiedere una commissione di inchiesta parlamentare per verificare se tra i magistrati, che il Cavaliere non esita a definire "un cancro", vi sia "un'associazione con fini a delinquere". Una proposta di legge targata Pdl, in realtà, è già stata presentata alla Camera e giace nelle commissioni riunite Affari Costituzionali e Giustizia da oltre un anno. Porta la firma dei deputati Jole Santelli e Giorgio Stracquadanio ma è la stessa che presentò Forza Italia nella XIV legislatura. "Un'anomalia e un'assurdità", è la reazione del presidente della Camera, Gianfranco Fini. "Utilizzare la maggioranza come elemento di pressione sulla magistratura - ha osservato la terza carica dello Stato - è la riprova del conflitto che c'è e che il presidente del Consiglio non fa nulla per evitare. Anzi, getta benzina sul fuoco forse per non far parlare di altro". Dice "basta a inutili insulti e invettive" il presidente dell'Anm, Luca Palamara, che boccia tout court la riforma della giustizia presentata dal governo in cui, secondo il presidente del sindacato delle toghe, "non c'è niente da salvare". In Aula con il premier oggi c'era anche il sottosegretario all'Attuazione del programma Daniela Santanchè che non ha perso occasione per puntare il dito contro Ilda Boccassini, il pm di Milano che ha indagato su Berlusconi per il caso Ruby definendola "un cancro per la democrazia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari