martedì 28 febbraio | 16:29
pubblicato il 23/ago/2013 20:42

Berlusconi: Quagliariello, amnistia e decisione Giunta cose diverse

Berlusconi: Quagliariello, amnistia e decisione Giunta cose diverse

(ASCA) - Roma, 23 ago - Il dibattito sull'amnistia e la decisione della Giunta sulla decadenza da senatore di Silvio Berlusconi ''sono due cose completamente distinte. Per quanto riguarda la Giunta del Senato, noi chiediamo che Berlusconi venga trattato come un qualsiasi senatore. E, dunque, di fronte a una legge nuova che ha dei profili di oggettiva novita' e riguarda le prerogative dei parlamentari e del Parlamento, chiediamo che la Giunta effetti ogni approfondimento. Questo non lo chiediamo noi, lo chiedono presidenti emeriti della Consulta come Capotosti e alcuni giuristi che appartengono alle aree piu' differenti e hanno sollevato legittimi dubbi''. Lo ha affermato il ministro delle Riforme, Gaetano Quagliariello (Pdl), ai microfoni del tg1. ''E' normale che un paese che fa una scelta cosi' importante, la faccia con ogni cognizione di causa'', aggiunge il ministro.

ceg/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech