martedì 21 febbraio | 16:16
pubblicato il 19/ott/2013 11:49

Berlusconi: Quagliarello, politica avrebbe dovuto aspettare giudici

(ASCA) - Stresa,(Vb) 19 ott - ''Se la politica avesse fatto qualcosa per aspettare la magistratura non avrebbe fatto male''. Cosi' il ministro delle Riforme Gaetano Quagliarello sulla interdizione a Berlusconi, replicando anche a Michele Vietti che ha sottolineato come la magistratura ancora una voltta arrivi prima della politica. ''La legge Severino prevedeva sei anni di interdizione - ha rilevato Quagliarello al convegno di Stresa di Iniziativa subalpina -, tre volte la sentenza di oggi. Porsi il problema di una riflessione su quella legge trovare una sede in cui si possono evidenziare costizuionalita' e congruenza con leggi europee e fatto di buon senso''. eg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia