domenica 22 gennaio | 16:16
pubblicato il 02/set/2013 16:16

Berlusconi: Psi, no a tattiche dilatorie si' interpretazione autentica

(ASCA) - Roma, 2 set - ''Troppi fraintendimenti attorno alla questione Berlusconi. Una cosa e' cancellare i residui, tutti giuridici, prima di votare la decadenza, altra cosa e' mettere in campo soluzioni che spostano nel tempo, senza alcuna certezza, la soluzione del problema''. Lo scrivono in una nota congiunta Riccardo Nencini, segretario del Psi, Marco Di Lello, presidente dei deputati socialisti ed Enrico Buemi, membro della Giunta per le immunita' al Senato. ''Sta crescendo l'impressione - aggiungono i parlamentari socialisti nella nota - che talune interpretazioni della legge Severino siano tali solo per guadagnare mesi. La strada maestra per sciogliere i dubbi residui e' affidarsi ad una interpretazione autentica della norma, che valga per tutti i cittadini. Il potere legislativo - concludono Nencini, Buemi, Di Lello - puo' farlo in pochissimo tempo. Per evitare tattiche dilatorie utili solo a Berlusconi''. com-sgr/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4