venerdì 09 dicembre | 05:10
pubblicato il 02/set/2013 16:16

Berlusconi: Psi, no a tattiche dilatorie si' interpretazione autentica

(ASCA) - Roma, 2 set - ''Troppi fraintendimenti attorno alla questione Berlusconi. Una cosa e' cancellare i residui, tutti giuridici, prima di votare la decadenza, altra cosa e' mettere in campo soluzioni che spostano nel tempo, senza alcuna certezza, la soluzione del problema''. Lo scrivono in una nota congiunta Riccardo Nencini, segretario del Psi, Marco Di Lello, presidente dei deputati socialisti ed Enrico Buemi, membro della Giunta per le immunita' al Senato. ''Sta crescendo l'impressione - aggiungono i parlamentari socialisti nella nota - che talune interpretazioni della legge Severino siano tali solo per guadagnare mesi. La strada maestra per sciogliere i dubbi residui e' affidarsi ad una interpretazione autentica della norma, che valga per tutti i cittadini. Il potere legislativo - concludono Nencini, Buemi, Di Lello - puo' farlo in pochissimo tempo. Per evitare tattiche dilatorie utili solo a Berlusconi''. com-sgr/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni