sabato 10 dicembre | 23:43
pubblicato il 08/nov/2013 12:24

Berlusconi: Prestigiacomo, rassegnarsi a decadenza e' tradire valori

Berlusconi: Prestigiacomo, rassegnarsi a decadenza e' tradire valori

(ASCA) - Roma, 8 nov - ''Possono argomentare con lunghi e articolati discorsi, infiocchettare e abbellire le loro convinzioni e certezze, ma resta una fatto: rassegnarsi alla decadenza di Silvio Berlusconi equivale a tradire i nostri valori e principi, quelli per cui abbiamo sempre lottato''.

Lo afferma Stefania Prestigiacomo, deputato del Pdl.

''Significa rinunciare al garantismo che fa parte del nostro Dna per lasciare campo libero a un giustizialismo primitivo e senza regole che si traduce nell'eliminazione del nostro leader dalla scena politica di cui e' stato, ed e', protagonista, essendo il rappresentante di 10 milioni di italiani. Tutto questo per continuare a sostenere, da subalterni, un governo che sta dimostrando di non rispettare gli impegni e le promesse su cui si fondo' la sua costituzione: rilancio della crescita, riduzione delle tasse e drastico taglio della spesa pubblica'', conclude Prestigiacomo.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina