sabato 10 dicembre | 16:01
pubblicato il 17/set/2011 09:37

Berlusconi/ Poi ce le prestiamo, le donne devono girare

A Tarantini: "Anche tu devi avere le tue..."

Berlusconi/ Poi ce le prestiamo, le donne devono girare

Roma, 17 set. (askanews) - Le donne devono "girare": questo è il contenuto di una delle telefonate tra Silvio Berlusconi e Gianpaolo Tarantini, l'imprenditore al centro dell'inchiesta della Procura di Bari sulle escort, pubblicate fra gli altri dal quotidiano la Repubblica. "Vedi Gianpaolo - si legge nella trascrizione del quotidiano tratta dagli atti dell'inchiesta - ora al massimo dovremmo averne due a testa. Perché ora voglio che anche tu abbia le tue, se no io mi sento sempre in debito. Tu porta per te e io porto le mie. Poi ce le prestiamo. Insomma, la patonza deve girare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Governo
Berlusconi domani da Mattarella: Fi a opposizione ma responsabile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina