lunedì 16 gennaio | 19:03
pubblicato il 19/giu/2013 19:02

Berlusconi: Pisicchio(Cd), distinguere vicende giudiziarie da governo

Berlusconi: Pisicchio(Cd), distinguere vicende giudiziarie da governo

(ASCA) - Roma, 19 giu - ''E' necessario fare una distinzione tra le vicende giudiziarie e l'attivita' di governo. Per questo ci auguriamo che la decisione della Consulta non abbia ripercussioni sul governo. Sarebbe sbagliato indebolire l'esecutivo in un momento cosi' delicato per l'Italia. Tutte le forze politiche della maggioranza hanno assunto un impegno di fronte al Paese per affrontare l'emergenza economica e sociale, infrangerlo ora significherebbe indebolire il ruolo dell'Italia nell'Ue e venire meno al patto con i cittadini, le imprese ed i lavoratori''. Lo afferma il presidente del Gruppo Misto alla Camera e vicepresidente di Centro Democratico, Pino Pisicchio. min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello