sabato 21 gennaio | 23:17
pubblicato il 12/lug/2013 17:53

Berlusconi: Pezzopane (Pd), decideremo in giunta, senza pregiudizi

Berlusconi: Pezzopane (Pd), decideremo in giunta, senza pregiudizi

(ASCA) - Roma, 12 lug - ''Davvero non riesco a comprendere il senso delle parole del capogruppo della Camera Speranza in merito alla vicenda riguardante la ineleggibilita' di Berlusconi. Non si avvertiva proprio, in queste complicate giornate, la necessita' di una sua posizione su una vicenda sulla quale stiamo lavorando al Senato con estrema serieta'.

Non mi risulta che su argomenti di questa natura ci sia una posizione precostituita del Pd e, caso mai fosse stata decisa, quando e' dove si sarebbe discussa e da chi nel Pd?''. Lo dice la senatrice del Pd Stefania Pezzopane, vicepresidente della Giunta per le elezioni e le immunita' parlamentari del Senato. ''I componenti della giunta per le elezioni e le immunita' parlamentari del Senato - prosegue Pezzopane - stanno svolgendo un impegnativo lavoro, di conoscenza e approfondimento della questione. Nessuno di noi intende affrontare la questione con pregiudizi o con un approccio esclusivamente politico, ne deriverebbe infatti un'alterazione gravissima dei compiti della giunta. Noi ci dobbiamo limitare ad un'attenta osservazione dei fatti e ad un'attenta lettura dei documenti istruttori, compresi nuovi atti di cui e' stato chiesto ieri da Casson ed altri l'acquisizione. Quella sulla eleggibilita' o l'ineleggibilita' non puo' e non deve essere una posizione dettata dall'esterno della giunta, ma dal profondo convincimento dei senatori componenti che andranno ad esprimere il loro voto in giunta''. Per Pezzopane ''i primi a dover far capire che l'Italia non puo' parlare solo di Berlusconi siamo noi del Pd, che invece ne sembriamo ossessionati. Nessuna ossessione, nessun pregiudizio, ma consapevolezza del delicato momento politico''. ''Lavoreremo seriamente per applicare una legge vigente dal 57 e che comunque va cambiata, adeguata ai tempi e alle nuove complesse fattispecie di incompatibilita' e migliorata, non a caso Mucchetti e Zanda hanno gia' presentato da tempo un disegno di legge in materia- conclude Pezzopane-. Quanto alla Cassazione, aspettiamo con rispetto le decisioni pronti semplicemente, quando arriveranno, a prenderne atto''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4