giovedì 08 dicembre | 23:59
pubblicato il 12/lug/2013 16:57

Berlusconi: Pd deposita ddl che modifica legge sull'ineleggibilita'

Berlusconi: Pd deposita ddl che modifica legge sull'ineleggibilita'

(ASCA) - Roma, 12 lug - Il Pd ha depositato al Senato un ddl di modifica della legge sull'ineleggibilita' che risale oramai al 1957 e che e' al centro del dibattito e delle polemiche politiche in relazione a Silvio Berlusconi, e propone che di fronte a una situazione di conflitto di interessi a carico di un eletto scatti l'incompatibilita'.

L'interessato in definitiva non decade immediatamente, come dovrebbe accadere in base alla legge vigente, ma e' costretto a scegliere se rinunciare al seggio e conservare la causa dell'incompatibilita' oppure rimuovere quest'ultima (e' concesso un anno di tempo per vendere la propria partecipazione di controllo in un'azienda) e mantenere il proprio seggio.

La proposta di legge porta la prima firma del senatore Massimo Mucchetti, presidente della commissione Industria di Palazzo Madama e Luigi Zanda, capogruppo Pd del Senato, oltre a quella di altri 23 colleghi.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni