sabato 03 dicembre | 16:42
pubblicato il 18/dic/2013 12:00

Berlusconi: nuova Costituzione,riforma Giustizia e Colle eletto

"Si deve cambiare assetto costituzionale, serve elezione diretta

Berlusconi: nuova Costituzione,riforma Giustizia e Colle eletto

Roma, 18 dic. (askanews) - "Dobbiamo mettere in campo gente seria, dovranno essere loro a garantire che siano fatte le riforme. Bisogna cambiare la Costituzione. Si deve cambiare assetto costituzionale, perché così non si può governare. E occorre fare la riforma della giustizia". Lo ha sottolineato fra l'altro l'ex premier Silvio Berlusconi, in un intervento nella tarda serata di ieri a Cremona, pubblicato oggi sul 'Mattinale' del gruppo Fi a Montecitorio. "Una sola Camera, un Presidente del Consiglio con più poteri, sono fra le mosdifiche costituzionali sollecitate dal leader, "così come che il presidente della Repubblica sia eletto dai cittadini e non dalle segreterie dei partiti"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari