martedì 06 dicembre | 18:55
pubblicato il 08/mag/2014 09:16

Berlusconi: non penso di vendere Milan ma difficile competere con arabi

Berlusconi: non penso di vendere Milan ma difficile competere con arabi

(ASCA) - Roma, 8 mag 2014 - Silvio Berlusconi potrebbe vendere il Milan? ''Penso di no'', afferma il presidente onorario della squadra rossonera in un'intervista a Radio Capital, aggiungendo: ''nonostante davvero oggi una squadra di calcio nel panorama internazionale abbia difficolta' a restare protagonista perche' e' arrivato il denaro arabo proveniente dall'energia''. ''E' impossibile competere con squadre come il Psg - dice il leader di Forza Italia -, detenute da chi ha una ricchezza senza limiti''.

sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: verso una legge sull'enoturismo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni