lunedì 20 febbraio | 10:10
pubblicato il 29/set/2013 19:09

Berlusconi: no a governicchi di transfughi o traditori -VideoDoc

Il Cav a Studio Aperto: quando cadevano governi ero contento

Berlusconi: no a governicchi di transfughi o traditori -VideoDoc

Milano (askanews) - "Sono convinto che se ancora vogliamo considerarci una democrazia la parola debba tornare al più presto agli elettori. Non credo a nessun governicchio formato da transfughi: sarebbe un partito dei traditori che non ci meriteremmo". Così Silvio Berlusconi, in collegamento teelfonico con Studio Aperto. Il Cav ha anche aggiunto che da imprenditore quando un governo cadeva era contento, perché per due o tre mesi non ci avrebbero fatto danno, ha detto.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia