mercoledì 07 dicembre | 21:35
pubblicato il 30/dic/2013 09:30

Berlusconi: Natale dimesso per colpa di tasse e del clima di sfiducia

Berlusconi: Natale dimesso per colpa di tasse e del clima di sfiducia

(ASCA) - Roma, 30 dic - ''E' bastato fare un giro in centro in questi giorni per vedere un Natale dimesso, con negozi meno affollati e un clima di paura e di sfiducia. Purtoppo la cattiva politica ci ha messo del suo, negandoci la scossa positiva che avevo proposto, scegliendo invece la solita strada sbagliata: le tasse e spesa pubblica a pioggia''. Lo ha affermato il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, durante un'intervista al Tg 5 di questa mattina, aggiungendo che ''a sinistra, gira e rigira, tornano sempre le stesse idee: le tasse, la patrimoniale, le imposte''. ''Forza Italia - secondo l'ex-presidente del Consiglio - e' e resta l'unico baluardo a difesa dei risparmi, della proprieta', della casa e del benessere: saremo in campo con questi obiettivi, con una grande squadra, fatta di giovani e di esperti, per conquistare la maggioranza assoluta in Parlamento''. sgr/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Pisapia: pronto a unire sinistra fuori da Pd, dialogo con Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni