sabato 21 gennaio | 10:04
pubblicato il 23/nov/2013 12:00

Berlusconi: Napolitano mi eviti ignominia servizi sociali

"Senza che io lo chieda"

Berlusconi: Napolitano mi eviti ignominia servizi sociali

Roma, 23 nov. (askanews) - Silvio Berlusconi si aspetta che Giorgio Napolitano adotti un "provvedimento" che gli eviti "l'ignominia dei servizi sociali". Il leader di Fi lo ha detto concludendo il suo intervento davanti ai giovani del partito: "Il presidente della Repubblica non dovrebbe avere un attimo di esitazione a dare - senza che la richieda, perché ho la dignità di non chiederla - un provvedimento che cancelli questa ignominia dei servizi sociali. I signori della sinistra sappiano che questo soggetto non ha paura, non ha niente da farsi perdonare ed è considerato come una bandiera". Mandare ai servizi sociali chi è stato presidente del consiglio per tante volte, ha spiegato, "a parte l'umiliazione che consente a don Mazzi di dire 'Berlusconi venga qui a pulire i cessi'" finirebbe per "esporre al ridicolo" l'Italia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4