domenica 26 febbraio | 16:38
pubblicato il 19/mar/2013 12:00

Berlusconi/ Napoli, respinta richiesta giudizio immediato

Per il gip manca certezza della prova

Berlusconi/ Napoli, respinta richiesta giudizio immediato

Napoli, 19 mar. (askanews) - Il gip Marina Cimma ha respinto la richiesta di giudizio immediato nei confronti di Silvio Berlusconi, Sergio De Gregorio e Valter Lavitola ritenendo che non sia stata raggiunta la certezza della prova in ordine al reato di corruzione, il capo di imputazione contestato. L'inchiesta, dunque, proseguirà con il rito ordinario. I pm della Procura di Napoli, titolari del fascicolo, dovranno formulare l'avviso di conclusione delle indagini preliminari e si seguirà l'ordinario iter con il passaggio davanti al giudice dell'udienza preliminare.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech