martedì 06 dicembre | 01:42
pubblicato il 29/ago/2013 12:00

Berlusconi/ Monti: Ok approfondimenti ma Severino costituzionale

"Unica possibilità è clemenza, ma spetta solo a Napolitano"

Berlusconi/ Monti: Ok approfondimenti ma Severino costituzionale

Roma, 29 ago. (askanews) - "Si facciano tutti gli accertamenti che si ritiene", ma "siamo convinti" chela legge Severino "sia pienamente costituzionale e del resto nessuno, neanche nel Pdl, aveva obiettato una possibile non costituzionalità nel momento in cui l'hanno votata ed approvata". Lo ha sottolineato Mario Monti, ospite di Rainews 24, a proposito della questione della decadenza di Silvio Berlusconi. "La legge Severino c'è, siamo orgogliosi di averla introdotta, va rispettata". Del resto, ha aggiunto Monti, "lo Stato di diritto richiede anche il rispetto dei diritti della difesa e quindi se ci sono degli approfondiamenti legali da fare non vedo perchè non debbano essere fatti". L'ex premier resta dunque che l'unica strada perseguibile sia quella della clemenza: "Non sarei favorevole ad un'amnistia che proprio mentre c'è il caso Berlusconi sarebbe un po' una foglia di fico. Altra cosa è un eventuale provvedimento di clemenza che solo il Presidente della Repubblica può considerare ed eventualmente decidere e nessuno dovrebbe fare pressioni su di lui. Quello non sarebbe una violazione dello stato di diritto perchè c'è scritto in Costituzione che il Capo dello Stato può decidere la commutazione della pena". Insomma, "è quello il ristretto spazio da esplorare, se si vuole conciliare il rispetto dello Stato di diritto e una cosa importante per l'Italia, e cioè che una personalità che ha creato un importante movimento politico e che ha riscosso la fiducia, bene o mal riposta, di milioni di italiani per tanti anni possa avere una fine di percorso decorosa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Riforme
M5s, Lega e Fdi chiedono voto. Fi vuole tavolo legge elettorale
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari