lunedì 27 febbraio | 13:14
pubblicato il 27/ott/2012 17:41

Berlusconi: Monti doveva cambiare Costituzione, non l'ha fatto

Cavaliere: Poteri troppo limitati per il premier

Berlusconi: Monti doveva cambiare Costituzione, non l'ha fatto

Roma, 27 ott. (askanews) - "Il governo dei tecnici ebbe per nostro preciso invito il compito di cambiare la Costituzione. Ma nessuno di questi cambiamenti è stato presentato". Lo ha detto l'ex premier Silvio Berlusconi, in una conferenza stampa a Villa Gernetto, riferendosi al fatto che i poteri del presidente del Consiglio sono troppo limitati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech