domenica 11 dicembre | 15:13
pubblicato il 27/nov/2013 12:00

Berlusconi: mia condanna grida vendetta, ma Senato rapidissimo

"Sentenza basata solo su teoremi e congetture"

Berlusconi: mia condanna grida vendetta, ma Senato rapidissimo

Roma, 27 nov. (askanews) - La sentenza della Cassazione in base alla quale il Senato sta votando la decadenza di Silvio Berlusconi "è basata soltanto su teoremi e congetture, e su nessun fatto, su nessuna dichiarazione, su nessun testimone". Lo sostiene lo stesso Berlusconi, nel comizio in piazza Grazioli, accusando anche il Senato: "Con questa sentenza che grida vendetta davanti a Dio e agli uomini, i nostri alleati di governo si sono precipitati e hanno aperto un procedimento per la mia decadenza dal Senato. Nei casi precedenti i tempi impiegati mediamente siono stati di 14 mesi: con me in tre settimane tutto si è risolto. E per portare al voto hanno calpestato la legge".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina