domenica 19 febbraio | 20:55
pubblicato il 12/mar/2011 16:30

Berlusconi: Mai come ora vorrei essere normale,mi manca la mamma

Mi rimproverava troppa bontà e per Cossiga era limite politico

Berlusconi: Mai come ora vorrei essere normale,mi manca la mamma

Roma, 12 mar. (askanews) - "Mai come in questo periodo ho sentito il desiderio di essere un cittadino qualunque". Il Premier Silvio Berlusconi, in una intervista a 'Gente', si è lasciato andare ad emozioni personali ed ha voluto ricordare sua madre, Rosa Bossi, scomparsa nel 2008. "Mi manca molto", ha detto il Presidente del Consiglio. "Mi rimproverava - ha ricordato in particolare Berlusconi di mamma Rosa- di essere troppo buono. Mi raccontava che, se non me lo avesse impedito, da ragazzino avrei finito per legare dei campanellini alle caviglie quando andavo per prati in modo da avvisare le formiche di spostarsi al mio passaggio affinché non le schiacciassi. Ma anche Francesco Cossiga - ha aggiunto il Premier- diceva che non avrei mai potuto avere successo in politica perché ero del tutto privo di quella cattiveria che secondo lui era necessario avere".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Il Pd avvia il congresso, direzione per fissare percorso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia