martedì 28 febbraio | 06:28
pubblicato il 23/mag/2014 12:00

Berlusconi: M5S inquieta, dopo voto rischio disordini importanti

Vuole distruggere tutto

Berlusconi: M5S inquieta, dopo voto rischio disordini importanti

Roma, 23 mag. (askanews) - Le elezioni di domenica non dovrebbero influire sullo scenario nazionale, "dovrebbe essere così", dice Silvio Berlusconi a Radio Montecarlo, "ma - aggiunge - nella contingenza attuale con questa presenza inquietante del Movimento 5 Stelle bisogna vedere cosa può succedere, credo possano succedere anche disordini importanti". Se vince il M5S si andrà alle elezioni anticipate? "Io questo non posso immaginarlo. Grillo ha già detto che fa la marcia su Roma, che saranno un milione i suoi seguaci e ha chiesto la testa di Napolitano, ha annunciato la cacciata di tutti i parlamentari e la volontà di distruggere tutto". Per Grillo, ha proseguito il leader Fi, "basta con i senatori, i deputati, i partiti: ci sarà un sistema governato da delegati dal web e su tutti dovrà comandare lui. Può sembrare una macchietta di dittatore ma non dobbiamo ridere di questa cosa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech