mercoledì 22 febbraio | 08:14
pubblicato il 28/ott/2013 15:19

Berlusconi: Leva (Pd), per Pdl giustizia ad personam

(ASCA) - Roma, 28 ott - ''Alfano parla al Pd ma dovrebbe rivolgersi al Pdl. La legge Severino e' stata gia' applicata in altri 37 casi e, soprattutto, e' stata votata anche dalla forza politica di cui Alfano e' stato segretario. Perche' solo oggi evidenziano alcuni elementi della legge Severino mai contestati in passato? La legge e' costituzionale ma ancora una volta la giustizia viene ridotta dal Pdl a problema ad personam''. Lo afferma Danilo Leva, responsabile giustizia del Pd.

''Si ponga fine a manovre dilatorie di vario genere e si voti la decadenza. Per il Pd non ci sono problemi, sia che si tratti di voto segreto o palese. Saranno piuttosto le altre forze politiche a dover fare i conti con la coerenza e con la compattezza dei propri ranghi. Resta poi un dato che nessuna polemica puo' cancellare: Silvio Berlusconi e' stato condannato in via definitiva per frode fiscale. Avrebbe gia' dovuto trarre le conseguenze facendo un passo a lato evitando lo spettacolo a cui stiamo assistendo'', conclude Leva. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia