martedì 21 febbraio | 06:40
pubblicato il 26/nov/2013 13:31

Berlusconi: Leva (Pd), invocare piazza e' strategia tensione anti-Stato

(ASCA) - Roma, 26 nov - ''Stiamo assistendo a un'escalation con toni sempre piu' violenti da parte di Berlusconi''. Lo ha affermato in una nota Danilo Leva, deputato e responsabile Giustizia del Partito Democratico. ''Invocare la piazza contro una sentenza emessa da un tribunale - ha aggiunto - rappresenta un punto di rottura con la storia della Repubblica e con il nostro sistema democratico. E' una strategia che mira a produrre tensione logorando il paese e che rende Berlusconi sempre piu' anti-Stato''. Secondo l'esponente del Pd, ''di fronte a queste parole le forze politiche democratiche hanno il dovere di reagire costruendo un argine in difesa delle istituzioni.

Oramai e' chiaro che per sfuggire alla legge e' pronto a incendiare l'Italia. Cedere al suo ricatto e alle sue minacce, creerebbe un precedente devastante per la tenuta stessa delle istituzioni democratiche'', ha concluso.

com-brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia