giovedì 23 febbraio | 17:53
pubblicato il 23/nov/2013 14:17

Berlusconi: Leva (Pd), decadenza si vota il 27. Basta ricatti FI

(ASCA) - Roma, 23 nov - ''Il 27 novembre voteremo la decadenza di Berlusconi. E' la conseguenza naturale della condanna definitiva per frode fiscale. Forza Italia continua intanto a ricattare il Paese ma la Legge di stabilita' e il governo non possono essere ostaggio degli interessi personali del Cavaliere''. Cosi' Danilo Leva, responsabile Giustizia del Pd, in una dichiarazione rilasciata ai Tg della Rai.

''Il governo delle larghe intese e' nato con lo scopo di portare il paese fuori dalla crisi e non per risolvere i guai giudiziari di Berlusconi. Si e' trattato di un accordo fatto alla luce del sole e siglato con la fiducia votata dal Pdl e da Berlusconi stesso. L'unica cosa vergognosa e' il continuo tentativo di tenere in scacco una nazione per sottrarsi alle leggi. Ed e' bene ricordare che Berlusconi e' stato condannato per frode fiscale e non per motivi politici, come qualcuno cerca di far credere'', conclude Leva.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Anche Orlando in corsa per le primarie Pd, domani l'annuncio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech