giovedì 08 dicembre | 23:38
pubblicato il 25/nov/2013 16:40

Berlusconi: lettera-appello a senatori Pd e M5S, ''rispettatemi'' (1upd)

(ASCA) - Roma, 25 nov - ''Lo scontro politico non cancelli il rispetto per le persone e per le regole democratiche. Noi siamo avversati poltici ma non deve venire meno il rispetto''. E' quanto si legge nella lettera-appello che Silvio Berlusconi ha inviato ai senatori del Pd e del Movimento 5 Stelle, a due giorni dal voto dell'Aula di Palazzo Madama sulla sua decadenza da senatore.

''Anche se il voto e' palese, valutate attentamente nel profondo della vostra coscienza'', aggiunge Berlusconi in conferenza stampa presso la sede di Forza Italia.

''Vi chiedo di rinviare il voto sulla mia decadenza - scrive ancora l'ex premier -. Riflettete prima di prendere una decisione cosi' grave per convenienze politiche del momento. Se decadessi, la responsabilita' graverebbe sulle vostre coscienze. Dovreste vergognarvi di fronte ai vostri figli, ai vostri elettori e agli italiani''. ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni