martedì 06 dicembre | 19:34
pubblicato il 01/set/2011 21:24

Berlusconi: Lascio politica? No,Resto per cambiare Italia

Premier dopo intercettazioni: insopportabili, era paradosso

Berlusconi: Lascio politica? No,Resto per cambiare Italia

Parigi, 1 set. (askanews) - In una delle intercettazioni diffuse oggi nell'ambito dell'inchiesta che ha portato agli arresti Giampaolo Tarantini, il premier Silvio Berlusconi faceva riferimento all'intenzione di lasciare l'Italia entro pochi mesi. Il Cavaliere, però, a Parigi nega decisamente: "Sono cose dette a tarda sera, magari con un sorriso o in modo paradossale, è una cosa che non esiste". Berlusconi spiega, anzi, che anche a causa della pubblicazione delle intercettazioni sui media: "Una cosa insopportabile", è deciso a non lasciare la politica: "Resto qui anche per questo motivo, per cambiare questo paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni