sabato 03 dicembre | 22:45
pubblicato il 03/ago/2011 20:02

Berlusconi in Aula allo scranno di Fini per stringergli mano

Premier attende ex alleato fino a fine seduta

Berlusconi in Aula allo scranno di Fini per stringergli mano

Roma, 3 ago. (askanews) - Stretta di mano tra Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini. Non una stretta di mano qualsiasi però, bensì un gesto profondamente voluto dal premier che è salito fin sullo scranno della terza carica dello Stato e lo ha atteso fino a chiusura della seduta. Al termine del dibattito sull'informativa del Cavaliere sulla situazione economica, il capo del governo stava per guadagnare l'uscita quando è tornato indietro, ha salito gli scalini che portano allo scranno più alto di Montecitorio dove il suo ex alleato stava leggendo il lunghissimo calendario di settembre deciso dalla conferenza dei capigruppo, lo ha aspettato per stringergli la mano per la gioia dei fotografi appostati nelle tribune. Tra i due c'è stato anche un breve scambio di battute.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari