martedì 17 gennaio | 16:36
pubblicato il 10/lug/2013 20:01

Berlusconi: il Pdl studia ventaglio ipotesi, tra piazza e dimissioni

Berlusconi: il Pdl studia ventaglio ipotesi, tra piazza e dimissioni

(ASCA) - Roma, 10 lug - ''Sul tavolo c'e' un ventaglio di soluzioni, stiamo ragionando su quelle. La questione importante e' che le iniziative devono essere assunte immediatamante''. E' quanto afferma il presidente della Commissione giustizia del Senato, Francesco Nitto Palma, allontanandosi dall'assemblea del gruppo del Pdl di Palazzo Madama riunita sulla vicenda Berlusconi, dopo che oggi la Cassazione ha deciso di fissare al 30 luglio l'udienza sui diritti tv, in cui e' imputato il Cavaliere, per evitare la prescrizione. Palma spiega che domani i senatori del Pdl si presenteranno in aula, ''poi ciascuno fara' quello che ritiene''. Palma esclude che si sia deciso di restare in assemblea permanente, ma spiega che il ventaglio di ipotesi spazia tra la movimentazione delle piazze, anche per la firma del referendum sulla giustizia, che vede i parlamentari Pdl gia' impegnati a Napoli, fino alle dimissioni di massa che lui stesso non esclude. ''Consideriamo quello che sta accando, cioe' l'ingiustificata accelerazione dei tempi in Cassazione inaccettabile - prosegue Palma -. Abbiamo la necessita' di spiegare agli elettori quanto sta accadendo, cioe' un attacco frontale al centrodestra''. Palma ha poi sottolineato che nei documenti della Cassazione si legge che la prescrizione ''potrebbe'' cadere il primo di agosto. ''E' singolare l'uso del condizionale, la precrizione c'e' o non c'e' - rimarca Palma - secondo il tribunale di Milano la prescrizione si avra' il 26 di settembre''. Camera approva richiesta sospensione lavori pomeridiani. L'aula della Camera ha approvato la richiesta di sospensione dei lavori pomeridiani di Montecitorio, in seguito alla richiesta dal Pdl di riunirsi in assemblea dopo la decisione della Corte di Cassazione di fissare al 30 luglio l'udienza Mediaset, che vede fra gli imputati Silvio Berlusconi. A favore hanno votato, oltre al Popolo della liberta', Pd e Scelta Civica. Contrari invece M5S, SEL e Lega Nord. I voti di differenza sono stati 171. Zanda: basta bugie su atteggiamento Pd. ''Qualcuno sta cercando di prendere in giro gli italiani raccontando una bugia, ma il Pd non ci sta''. Comincia cosi' l'editoriale di Luigi Zanda sull'edizione straordinaria della newsletter del gruppo Pd al Senato dedicata alla vicenda della sospensione dei lavori d'aula, oggi a Palazzo Madama. ''La richiesta di sospendere i lavori del Parlamento per tre giorni - scrive il presidente dei senatori democratici - e' un atto irresponsabile e inaccettabile. Il Pd non si e' prestato, ne' si prestera' mai a questa logica. Il lavoro del Parlamento non deve essere mai interrotto. Nessun gruppo parlamentare - prosegue Zanda - puo' assumersi la responsabilita' di chiedere l'interruzione dei lavori delle Camere. Cosa diversa e' la richiesta di un gruppo parlamentare di svolgere la propria assemblea politica nel limitato tempo di poche ore. E' gia' avvenuto in passato, accadra' ancora ogni qual volta un gruppo parlamentare ne avra' necessita'. Solo per questo - rimarca Zanda - il Pd ha votato oggi la proposta del Presidente del Senato di rinviare i lavori per qualche ora. Il Pdl ha, dunque, rinunciato alla pretesa di sospendere i lavori per tre giorni. Di fronte alla netta opposizione del PD - si legge nell'editoriale - il Pdl ha formulato una nuova richiesta che per prassi e' concessa a qualunque partito, come e' successo al PD, per esempio, per l'ultima direzione nazionale. Domani i lavori dell'aula proseguiranno fino all'approvazione del ddl sulle riforme istituzionali. Come il PD ha sempre sostenuto''. int/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa