martedì 17 gennaio | 02:09
pubblicato il 07/ago/2013 16:48

Berlusconi: Grillo, agibilita' politica e' grazia camuffata

Berlusconi: Grillo, agibilita' politica e' grazia camuffata

(ASCA) - Roma, 7 ago - ''Un mostro si aggira per l'Italia: l'agibilita' politica. L'hanno chiesta a Napolitano, rientrato in fretta dalle vacanze in Alto Adige, i plenipotenziari del Pdl Brunetta e Schifani per il loro Signore di Arcore. Un affresco estivo, nella calura romana, degno di Italo Calvino: il Visconte Dimezzato, Brunetta, il Barone Rampante, Schifani, e il Cavaliere Inesistente, Berlusconi, tutti in ginocchio, tranne Brunetta, ad implorare la grazia''. Cosi' comincia l'ultimo post pubblicato dal leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, sul proprio blog. A sormontare il testo una grande immagine dell'ex premier rappresentato come un santo, con tanto di aureola, circondato da tre angeli con il volto di Brunetta, Gasparri e Alfano.

Nel post, il leader 5 Stelle sottolinea che ''questa parola, grazia, pero' non si puo' usare. Se venisse accordata cosi' sui due piedi la grazia a Berlusconi come a un qualunque ergastolano pentito dopo 30 anni di galera si sospetterebbe qualcosa. Il Presidente della Repubblica perderebbe la reputazione e rischierebbe l'impeachment. La grazia va quindi ingentilita, resa praticabile e incomprensibile. Agibilita' politica - spiega Grillo - e' la giusta riformulazione per dire la stessa cosa per non farlo sapere in giro. Una volta ripulita e sdoganata la grazia si puo' concedere in caso di estrema necessita' per salvare il Paese insieme al pregiudicato. E' un nuovo corso politico/sociale/giudiziario che potrebbe essere esteso a diverse categorie, l'agibilita' edilizia per Ligresti, l'agibilita' economica per Tanzi, l'agibilita' mafiosa per Provenzano''.

''La condanna resta, ma con il beneficio dell'agibilita'.

Si puo' continuare la propria vita senza le spiacevoli conseguenze derivate dal carcere e dall'interdizione alle cariche pubbliche. La grazia trasformata in un condono edilizio di un politico abusivo. Berlusconi - scrive ancora Grillo - vuole diventare un condannato agibile. Sara' accolta la sua richiesta? La domanda dell'estate. Il giocatore di poker accettera' di essere segregato in una villa per il resto dei suoi anni con le visite pastorali di Cicchitto e Gasparri autorizzate dai giudici? Una pena disumana (Cicchitto e Gasparri, non i domiciliari). Fara' saltare il banco per condurre da uomo politicamente agibile nuove elezioni prima dell'arresto che e' previsto per ottobre? Berlusconi e' stato politicamente agibile per vent'anni grazie al pdmenoelle che ne ha permesso l'elezione in Parlamento e i numerosi conflitti di interesse. Perche' ora non puo' piu' esserlo? Dal suo punto di vista - scrive Grillo - questa domanda e' lecita. Perche' solo lui fuori dal parlamento e non tutti coloro che gli hanno permesso l'impunita'? Se non gli sara' data l'agibilita' politica, prima diventera' martire e poi santo. San Berlusconi. Il Santo protettore degli Evasori Fiscali''.

brm/red/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello