sabato 21 gennaio | 09:36
pubblicato il 15/giu/2011 14:39

Berlusconi: Governo durerà altri due anni. Continua pressing Lega

Maroni: Via da Libia. Reguzzoni: Dobbiamo rispondere a problemi

Berlusconi: Governo durerà altri due anni. Continua pressing Lega

Roma, 15 giu. (askanews) - Silvio Berlusconi è convinto: il governo reggerà fino alla fine della legislatura. Ma continua il pressing della Lega, che con Roberto Maroni prima insiste sul ritiro della missione in Libia, poi è cauto sulla prospettiva dell'esecutivo: "Non ho la sfera di cristallo". Anche se dalla Carroccio ammettono: all'attuale governo "non ci sono alternative". Il presidente del Consiglio si confida con gli ex compagni di scuola, durante il funerale dell'amico Romano Comincioli. A loro esprime la convinzione che l'esecutivo durerà altri due anni, durante i quali si dovrà prima di tutto fare la riforma della giustizia, "possibilmente d'accordo con la minoranza", riferisce il suo ex compagno Virgilio Moro. Ma alla domanda sulla tenuta del Governo, il ministro leghista Roberto Maroni è più cauto: "Io non ho la sfera di cristallo e mi metto nella prospettiva di dover lavorare altri due anni". Più deciso invece il capogruppo del Carroccio alla Camera, Marco Reguzzoni, che si chiede "quali siano le alternative" al governo Berlusconi. "Certo non governi istituzionali per i quali siamo indisponibili da sempre", chiosa. Perchè il governo duri, la Lega pone però le sue condizioni, a cominciare dal disimpegno italiano nella missione in Libia. Prima di tutto per risparmiare risorse, e poi per fermare l'esodo dei migranti: "In Libia il problema sono i bombardamenti. Finché continueranno le bombe continueranno anche le partenze di immigrati clandestini". E poi, aggiunge Reguzzoni, servono interventi decisi di riforma: "Il problema non è Berlusconi. E' che non siamo ancora riusciti a cambiare abbastanza questo paese". Anche il malcontento espresso con le ultime consultazioni "non è per Berlusconi. E' perchè è mancata una risposta ai problemi... Alla nostra gente interessa poco chi fa il premier".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4