venerdì 02 dicembre | 21:19
pubblicato il 15/apr/2014 12:00

Berlusconi, giudici: sì ad affidamento ai servizi sociali

La decisione del tribunale di sorveglianza di Milano

Berlusconi, giudici: sì ad affidamento ai servizi sociali

Milano, 15 apr. (askanews) - I giudici del Tribunale di sorveglianza di Milano hanno concesso l'affidamento in prova ai servizi sociali per Silvio Berlusconi. L'ex premier era stato condannato a quattro anni di carcere (di cui tre indultati) per frode fiscale. Berlusconi sconterà un anno di pena in un centro dell'hinterland milanese. I giudici hanno accolto la richiesta sia del pg Antonio Lamanna che della difesa del leader di Forza Italia per evitare i domiciliari. Non si conoscono ancora i dettagli delle restrizioni che Berlusconi dovrà rispettare, ma l'ex premier potrà verosimilmente partecipare alla campagna elettorale per le europee.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari