sabato 03 dicembre | 14:58
pubblicato il 17/set/2013 10:23

Berlusconi: Giarrusso, temiamo sorprese in Aula. Chiediamo voto palese

(ASCA) - Roma, 17 set - ''Sorprese in Giunta non ce ne dovrebbero essere. Le pronunce sono ormai chiare, le dichiarazioni sono univoche''. Lo afferma Mario Giarrusso, senatore M5S e componente della Giunta per le Elezioni del Senato chiamata a decidere sulla decadenza di Silvio Berlusconi.

In Aula, invece, vi aspettate sorprese? ''Non e' che siamo convinti ma e' quello che temiamo. Certe cose le abbiamo sentite da Puppato e da Casson, per esempio'', afferma Giarrusso, il quale, sulle dimissioni dell'ex premier, Giarrusso, entrando in Giunta, spiega che, secondo lui, Berlusconi ''non e' capace di fare un gesto utile al Paese, questa sceneggiata va avanti da troppo tempo''. A proposito dell'annunciato videomessaggio, per il senatore M5S ''queste sono cose che non fanno bene al Paese. Noi chideremo il voto palese, se piu' gruppi politici accettano, Grasso non puo' che prenderne atto''.

ceg/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari