sabato 10 dicembre | 10:01
pubblicato il 05/set/2013 12:24

Berlusconi: Gelmini, difficile non trarre conseguenze da scelte Pd

Berlusconi: Gelmini, difficile non trarre conseguenze da scelte Pd

(ASCA) - Roma, 5 set - ''Se il buon giorno si vede dal mattino, quanto accaduto in Giunta ieri sembra mostrare che il congresso, da una parte, e la concorrenza con la demgogia prepolitica della rete, dall'altra, facciano dimenticare al Pd la difesa e il rispetto per principi che fondano le societa' liberali e l'uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge. Se questi temi vengono trattati con superficialita' e sufficienza, addirittura negati, sara' difficile per noi prescinderne e non trarne le conseguenza politiche del caso. L'idea e la logica di un potere arrogante con e contro i cittadini non e' in sintonia con il sentire del popolo italiano ed il Pd si assumerebbe in questo modo, tanto sbrigativo quanto colpevole, la pesante responsabilita' di sfidarlo''. Lo dichiara in una nota Mariastella Gelmini, vicecapogruppo vicario Pdl alla Camera.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina