lunedì 27 febbraio | 05:38
pubblicato il 05/feb/2014 20:54

Berlusconi: Gelmini, da Grasso vulnus istituzionale

Berlusconi: Gelmini, da Grasso vulnus istituzionale

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - ''La decisione presa dal presidente del Senato Pietro Grasso, contro il parere del Consiglio di presidenza, di costituire il Senato parte civile nel processo sulla cosiddetta compravendita dei senatori che vede il presidente Berlusconi fra gli imputati ha un forte profilo politico e deboli basi giuridiche. Essa e' un precedente che deve allarmare tutti i garantisti. E' una ferita difficile da rimarginare poiche' i valori costituzionali lesi, come l'esercizio della funzione parlamentare ''senza vincolo di mandato'', quindi con la liberta' riconosciuta a ogni parlamentare di votare senza dover rispondere a nessuno se non alla propria coscienza, vengono messi in dubbio da chi dovrebbe esserne il naturale difensore. Sotto questo aspetto, la decisione del presidente Grasso e' un fatto di assoluta gravita' giuridica e politica''. Cosi' in una dichiarazione Mariastella Gelmini, vice capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech