martedì 24 gennaio | 18:33
pubblicato il 19/giu/2013 12:00

Berlusconi/ Gasparri: Se persecuzione pronti a dimissioni massa

Su Consulta incrocio le dita, mi auguro buon senso

Berlusconi/ Gasparri: Se persecuzione pronti a dimissioni massa

Roma, 19 giu. (askanews) - Se sulle vicende giudiziarie di Berlusconi si dovesse assistere ad un "sistematico massacro giudiziario" nei confronti del leader Pdl, non è escluso che si possa arrivare ad un'iniziativa forte qual è quella delle "dimissioni di tutti i parlamemntari". A ipotizzare lo scenario è il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri, intervenuto alla trasmissione 'Citofonare Adinolfi' su Radio Ies, nel giorno in cui la Corte costituzionale deve pronunciarsi sul conflitto tra Berlusconi e i giudici di Milano per il no al legittimo impedimento chiesto dal Cavaliere nel 2010 nell'ambito del processo Mediaset. "Sulla Corte Costituzionale - dice Gasparri - incrocio le dita perché se vedessi i numeri, le appartenenze e gli orientamenti dovrei essere pessimista. Mi auguro ci sia buon senso e che si prenda atto della verità: il legittimo impedimento c'era". "E' un periodo - osserva ancora l'esponente Pdl - che vede vari pronunciamenti in attesa e se ci fosse un sistematico massacro giudiziario nei confronti di Berlusconi è impensabile che il Pdl possa assistere inerte al tentativo di una sua espulsione dalla vita democratica del Paese. Qualora ci fosse un epilogo negativo e, per noi di inaccettabile valore politico, avremmo tutto il diritto di assumere iniziative come, in ipotesi, le dimissioni di tutti i parlamentari Pdl. Se non c'è praticabilità e la squadra esce dal campo, gli arbitri e i giudici - conclude Gasparri - devono considerare se la partita può andare avanti o meno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4