lunedì 05 dicembre | 06:10
pubblicato il 10/set/2013 09:49

Berlusconi: Gasparri, se Pd ancora ostile improbabile continuare insieme

Berlusconi: Gasparri, se Pd ancora ostile improbabile continuare insieme

(ASCA) - Roma, 10 set - ''Se il Pd conferma questo atteggiamento di totale ostilita' nei confronti di richieste procedurali che molti giuristi e costituzionalisti ritengono congrue come metodo, indipendentemente dalle conclusioni, perche' esiste una questione sul principio di retroattivita' o meno delle pene, e il clima resta questo, ma come si fa a governare insieme il paese?''. Cosi' Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato del Pdl durante la trasmissione Omnibus su La7. ''Noi abbiamo dimostrato senso di responsabilita' di fronte al paese fin dal primo giorno delle elezioni - ha aggiunto - e non possiamo accettare un plotone di esecuzione, una camera a gas come l'ha definita Schifani, che agisca in questo modo inaccettabile e poi il giorno dopo discutere insieme di questo o quell'emendamento. Mi pare improbabile''.

sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari