venerdì 20 gennaio | 13:11
pubblicato il 20/giu/2013 12:27

Berlusconi: Gasparri, governo non cade ma no a subalternita'

Berlusconi: Gasparri, governo non cade ma no a subalternita'

(ASCA) - Roma, 20 giu - ''Il governo non cadra' per mano del Pdl finche' si occupera' delle questioni concordate in materia di economia e di riforme. Non strumentalizziamo la sentenza della Consulta sui diritti Mediaset, quindi, ma non possiamo neanche far finta di nulla''. Lo ha affermato il senatore del Pdl, Maurizio Gasparri, in un comunicato.

Secondo l'ex ministro ''e' in atto un tentativo destabilizzante di eliminare per via giudiziaria il leader del centrodestra. I principi di leale collaborazione tra poteri sono continuamente minati e cio' desta forte preoccupazione. La subalternita' della politica all'ordine giudiziario sarebbe grave e inaccettabile'', ha concluso.

com-brm/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Gentiloni a Chigi, pre-Consiglio ministri su emergenze sisma-neve
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale