domenica 26 febbraio | 18:51
pubblicato il 20/giu/2013 12:27

Berlusconi: Gasparri, governo non cade ma no a subalternita'

Berlusconi: Gasparri, governo non cade ma no a subalternita'

(ASCA) - Roma, 20 giu - ''Il governo non cadra' per mano del Pdl finche' si occupera' delle questioni concordate in materia di economia e di riforme. Non strumentalizziamo la sentenza della Consulta sui diritti Mediaset, quindi, ma non possiamo neanche far finta di nulla''. Lo ha affermato il senatore del Pdl, Maurizio Gasparri, in un comunicato.

Secondo l'ex ministro ''e' in atto un tentativo destabilizzante di eliminare per via giudiziaria il leader del centrodestra. I principi di leale collaborazione tra poteri sono continuamente minati e cio' desta forte preoccupazione. La subalternita' della politica all'ordine giudiziario sarebbe grave e inaccettabile'', ha concluso.

com-brm/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech