mercoledì 07 dicembre | 12:24
pubblicato il 20/giu/2013 09:34

Berlusconi: Gasparri, amarezza e sconcerto per sentenza Consulta

(ASCA) - Roma, 20 giu - ''Accolgo la decisione della Consulta con amarezza e sconcerto. Non mi sorprende, pero' si sperava sempre che ci fosse la constatazione del legittimo impedimento, che a nostro avviso c'era tutto. Se si dovesse arrivare all'ineleggibilita'' di Berlusconi o a condanne definitive con pene accessorie'' come l'interdizione dai pubblici uffici ''si dovrebbe assumere la decisione'' di arrivare alle dimissioni di tutti i parlamentari del Pdl. Lo ha affermato il sentore del pdl, Maurizio Gasparri, in un'intervista a La Stampa. L'ex ministro, allo steso tempo, si augura ''che non si arrivi'' a questa possibilita'. Certo e' che ''la decisione'' della Consulta ''non aiuta il cammino verso un recupero della serenita'''. Secondo Gasparri, inoltre, ''la riforma della giustizia va fatta a prescindere da queste vicende''.

red-brm/res/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Federalberghi, Bocca: da ponte 8 dicembre segnale positivo
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni