venerdì 24 febbraio | 11:35
pubblicato il 08/ago/2013 13:22

Berlusconi: Ferrara (Gal), da Crimi in Giunta comportamento gravissimo

(ASCA) - Roma, 8 ago - Un comportamento ''gravissimo''. Cosi' il senatore Mario Ferrara, presidente del gruppo Grandi Autonomie e Liberta' del Senato e componente della giunta per le Immunita', ha definito il comportamento del senatore del Movimento 5 Stelle Vito Crimi in seno alla giunta. Crimi infatti, ieri sera, ha postato su Facebook quanto avveniva durante la seduta. ''La violazione del segreto previsto per le deliberazioni della giunta sembra evidente. Stamane - ha proseguito Ferrara - l'accorta destrezza del presidente Grasso e' riuscita a placare l'Aula, sovrapponendo criteri generali e criteri specifici indicati dal regolamento. Ma la ferita resta aperta e quel diritto alla pubblicita' dei lavori parlamentari piu' volte rivendicato dal gruppo dei senatori del Movimento 5 Stelle non lo si puo' intendere e praticare al modo del collega Crimi, senza un'attenta ricognizione dei fatti e delle norme da parte della presidenza del Senato sara' difficilissimo assicurare serenit a' e regolarita' dei lavori della giunta''. com-ceg/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech